Divisione 300 m

vai al calendario

vedi i risultati

Nella divisione “fucile 300m” si impiegano sia fucili d’ordinanza (moschetto, fucile d’assalto 57 e 90) sia fucili sport (fucile standard, carabina).

Con i fucili d’ordinanza l’attività si svolge prevalentemente nella posizione denominata “a terra” nel gergo dei tiratori (sdraiata). Esistono anche gare, le maestrie, con un programma contente una parte “a terra” e una parte nella posizione “in ginocchio”. Anche con i fucili sport una buona parte delle gare si svolge nella posizione “a terra”; esistono però gare e campionati nelle due posizioni (“a terra” e “in ginocchio”) e nelle tre posizioni (“a terra”, “in piedi” e “in ginocchio”).

Sulla lunga distanza sono attivi alcuni giovani che si sono distinti a livello cantonale e nazionale, come pure vari membri delle squadre cantonali match nelle diverse discipline (fucile standard, carabina libera, ecc.). Non organizziamo un vero e proprio corso giovani tiratori in quanto da noi l’istruzione dei giovani inizia con il fucile ad aria compressa e al piccolo calibro prima di cimentarsi sulla lunga distanza.

L’attività inizia abbastanza presto (prima metà di marzo) e termina circa all’inizio di ottobre. I dettagli del programma sociale sono contenuti nel programma d’attività. A partire dalla stagione 2005 partecipiamo pure al concorso a squadre con le società della Svizzera centrale. Attualmente gareggiamo in 3. lega.

Si può assolvere il tiro obbligatorio durante cinque serate (ultimo termine a fine agosto) e il tiro in campagna su un intero fine settimana.

Per ulteriori dettagli, rivolgersi a Leo Morelli, capo divisione 300 metri

back to top ^

< back to home